HOME
CIRCOLARI
MODULISTICA
LINK UTILI
CONTATTI
RISERVATA

by intopic

news


comunicazioni | Approvato il Decreto sostegni bis -  20-05-2021 

comunicazioni: Approvato il Decreto sostegni bis Il Consiglio dei ministri ha approvato il Dl Sostegni-bis. Il provvedimento composto da 77 articoli vale 40 miliardi, i quali, saranno dedicati alle attività maggiormente colpite dalla pandemia da Covid-19 e non solo.

(apassarelli)

   

comunicazioni | ZONA ROSSA -  31-03-2021 

comunicazioni: ZONA ROSSA Si ricorda a tutti i clienti che, nei giorni 3,4,5 aprile 2021, tutta l'Italia sarà zona rossa, pertanto queste sono le regole:
Bar e ristoranti chiusi, ovunque, se non per asporto e domicilio ma anche qui con qualche limitazione. Dalle 18 alle 22, infatti, potranno rimanere aperti per asporto solo i locali con cucina e le enoteche mentre non potranno più vendere quelli con licenza solo per alcolici e bevande e molte città hanno vietato con ordinanze locali anche la semplice vendita ai supermercati di vino e alcolici.
Spostamenti e seconde case vietati, ormai da quattro mesi, i movimenti oltre i confini regionali sono consentiti solo per motivi di lavoro, salute o urgenza e per il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Pertanto si potrà raggiungere, anche in altra regione e anche se rossa, una seconda casa, a patto che ci vada un solo nucleo familiare e che se ne abbia la disponibilità (per proprietà o affitto) da prima del 14 gennaio. Dunque, chi deciderà di andare a trascorrere con la famiglia nella seconda casa le festività pasquali potrà farlo.
Restano chiusi barbieri, parrucchieri e centri estetici e tutti i negozi tranne gli alimentari e i negozi di prima necessità, librerie, lavanderie, biancheria intima e sportiva. Sono consentite le visite a parenti in un massimo di due persone con bambini fino a 14 anni

(apassarelli)

   

comunicazioni | Decreto sostegni - Fondo perduto -  31-03-2021 

comunicazioni: Decreto sostegni - Fondo perduto Dal 30 marzo, è possibile inviare le domande per la richiesta del contributo a fondo perduto, previsto dal Decreto Sostegni. Hanno diritto al contributo, coloro che hanno avuto una perdita di fatturato medio mensile nell'anno 2020 almeno del 30% sul fatturato medio mensile 2019. Hanno diritto al contributo anche coloro che hanno iniziato l'attività dopo il 31.12.2018. Lo studio sta già verificando per ogni contribuente i requisiti necessari per la domanda e coloro che ne hanno diritto saranno contattati a breve

(apassarelli)

   

comunicazioni | Ordinanza Regione Lazio - orario fermo totale -  23-10-2020 

comunicazioni: Ordinanza Regione Lazio - orario fermo totale A tutti i clienti e loro sedi
La Regione Lazio ha emesso un’ordinanza con la quale a partire dalla notte tra venerdì 23 ottobre e sabato 24 ottobre, sono vietati gli spostamenti in orario notturno sul territorio della Regione, dalle ore 24:00 alle ore 5:00 del giorno successivo, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze (a titolo esemplificativo, per i lavoratori, il tragitto domicilio, dimora e residenza verso il luogo di lavoro e viceversa), e per gli spostamenti motivati da situazioni di necessità o d’urgenza, ovvero per motivi di salute.
A tale proposito è stata predisposta l’autocertificazione che troverete allegata nella sezione modulistica


(apassarelli)

   

comunicazioni | Mascherina obbligatoria nella Regione Lazio -  03-10-2020 

comunicazioni: Mascherina obbligatoria nella Regione Lazio Mascherina obbligatoria all’aperto e ad ogni ora: la decisione della Regione Lazio
La Regione Lazio ha approvato una nuova ordinanza che, entrerà in vigore da domani sabato 3 ottobre, con cui cambiano le regole riguardante l’utilizzo della mascherina: vista la preoccupante risalita dei contagi, infatti, è stato deciso di rendere obbligatoria la mascherina in tutti i luoghi pubblici o aperti al pubblico, sia se al chiuso che all’aperto. Un obbligo che varrà per tutte le 24 ore; anche per camminare per strada, quindi, sarà necessario indossare una mascherina.
Ci saranno comunque delle eccezioni. Nel dettaglio, possono non indossare la mascherina:

coloro che fanno sport all’aperto;
bambini sotto i 6 anni;
persone malate che a causa della loro patologia non possono camminare avendo bocca e naso coperti.
Per tutti gli altri non ci sono giustificazioni: chi è senza mascherina nonostante la nuova ordinanza che dovrebbe essere ufficializzata nelle prossime ore verrà sanzionato con una multa di 400 euro.
Nel contempo verranno incrementati i controlli per verificare che tutti rispettino le regole.

(apassarelli)

   

comunicazioni | Dal 1 Luglio 2020 l'utilizzo del contante scende a 2.000 euro -  20-06-2020 

comunicazioni: Dal 1 Luglio 2020 l La Legge di Bilancio per il 2020 abbassa a 2mila euro la soglia per i pagamenti in contanti. Soglia che fino al 30 giugno è di 3.000 euro. Ma non è finita qui, perchè questa prima stretta all’uso del contante partirà dal 1 luglio 2020, mentre da gennaio 2022 il limite scenderà ulteriormente a 1000 euro.
Tale riduzione è stata stabilita dal governo per incentivare la tracciabilità dei pagamenti e contro l’evasione fiscale. Qualunque cessione di denaro superiore ai 2mila dovrà avvenire tramite canali tracciabili, cioè bancomat o carte di debito; carte di credito; carte prepagate; assegni bancari e circolari; altri sistemi di pagamento tracciabile come ad esempio il bonifico. Sanzioni. Chi eluderà il tetto dei 2 mila euro nell’utilizzo del denaro contante, andrà incontro a una sanzione amministrativa che può andare dai 3 mila euro ai 50 mila. Nella violazione sono coinvolti entrambi i soggetti, quindi sia chi paga che chi riceve. Si ricorda inoltre che, dal 1° gennaio 2020 per usufruire delle detrazioni fiscali, i contribuenti sono obbligati ad effettuare i pagamenti, relativi a tali spese, esclusivamente tramite assegni, bancomat, carte di credito, carte prepagate, ecc.

(apassarelli)

   

comunicazioni | Nota 532 Ispettorato Nazionale del Lavoro - Verifiche utilizzo CIG -  20-06-2020 

comunicazioni: Nota 532 Ispettorato Nazionale del Lavoro - Verifiche utilizzo CIG

(apassarelli)

NOTAISPETTORATOLAVOROdoc.pdf (61kB)    

comunicazioni | Nuovo modello per richiesta finanziamento fino a 30 mila euro -  19-06-2020 

comunicazioni: Nuovo modello per richiesta finanziamento fino a 30 mila euro Oltre all’innalzamento della soglia da 25.000 a 30.000 euro, tra le modifiche vi sono:
l’accesso al Fondo di garanzia è ora previsto anche per agenti e subagenti di assicurazione, broker, enti del Terzo settore, compresi gli enti religiosi civilmente riconosciuti, che esercitano l’attività di impresa o commerciale, anche in via non esclusiva o prevalente o finalizzata all'autofinanziamento;
il limite del 25% non è più calcolato sull’ammontare dei ricavi dell’ultimo esercizio ma, alternativamente, o sul doppio della spesa salariale annua o sul valore del fatturato totale 2019;
il periodo di rimborso è stato esteso da 6 a 10 anni, con un periodo di pre-ammortamento fino a 24 mesi.

(apassarelli)

   
cerca news |
RSS  


Studio A.Passarelli
P.IVA: 01832890600 CF PSSDRN61S30C413E
Via Gaeta, 40 - 03023 Ceccano (FR)
Tel: +39.0775604053
Cell: +39.3389879029
email: info@adrianopassarelli.it
Iscritto all'ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Frosinone nella sez. A Commercialisti al n. 143.