HOME
CIRCOLARI
MODULISTICA
LINK UTILI
CONTATTI
RISERVATA

by intopic

news


comunicazioni | Ordinanza Regione Lazio - orario fermo totale -  23-10-2020 

comunicazioni: Ordinanza Regione Lazio - orario fermo totale A tutti i clienti e loro sedi
La Regione Lazio ha emesso un’ordinanza con la quale a partire dalla notte tra venerdì 23 ottobre e sabato 24 ottobre, sono vietati gli spostamenti in orario notturno sul territorio della Regione, dalle ore 24:00 alle ore 5:00 del giorno successivo, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze (a titolo esemplificativo, per i lavoratori, il tragitto domicilio, dimora e residenza verso il luogo di lavoro e viceversa), e per gli spostamenti motivati da situazioni di necessità o d’urgenza, ovvero per motivi di salute.
A tale proposito è stata predisposta l’autocertificazione che troverete allegata nella sezione modulistica


(apassarelli)

   

comunicazioni | Mascherina obbligatoria nella Regione Lazio -  03-10-2020 

comunicazioni: Mascherina obbligatoria nella Regione Lazio Mascherina obbligatoria all’aperto e ad ogni ora: la decisione della Regione Lazio
La Regione Lazio ha approvato una nuova ordinanza che, entrerà in vigore da domani sabato 3 ottobre, con cui cambiano le regole riguardante l’utilizzo della mascherina: vista la preoccupante risalita dei contagi, infatti, è stato deciso di rendere obbligatoria la mascherina in tutti i luoghi pubblici o aperti al pubblico, sia se al chiuso che all’aperto. Un obbligo che varrà per tutte le 24 ore; anche per camminare per strada, quindi, sarà necessario indossare una mascherina.
Ci saranno comunque delle eccezioni. Nel dettaglio, possono non indossare la mascherina:

coloro che fanno sport all’aperto;
bambini sotto i 6 anni;
persone malate che a causa della loro patologia non possono camminare avendo bocca e naso coperti.
Per tutti gli altri non ci sono giustificazioni: chi è senza mascherina nonostante la nuova ordinanza che dovrebbe essere ufficializzata nelle prossime ore verrà sanzionato con una multa di 400 euro.
Nel contempo verranno incrementati i controlli per verificare che tutti rispettino le regole.

(apassarelli)

   

comunicazioni | Dal 1 Luglio 2020 l'utilizzo del contante scende a 2.000 euro -  20-06-2020 

comunicazioni: Dal 1 Luglio 2020 l La Legge di Bilancio per il 2020 abbassa a 2mila euro la soglia per i pagamenti in contanti. Soglia che fino al 30 giugno è di 3.000 euro. Ma non è finita qui, perchè questa prima stretta all’uso del contante partirà dal 1 luglio 2020, mentre da gennaio 2022 il limite scenderà ulteriormente a 1000 euro.
Tale riduzione è stata stabilita dal governo per incentivare la tracciabilità dei pagamenti e contro l’evasione fiscale. Qualunque cessione di denaro superiore ai 2mila dovrà avvenire tramite canali tracciabili, cioè bancomat o carte di debito; carte di credito; carte prepagate; assegni bancari e circolari; altri sistemi di pagamento tracciabile come ad esempio il bonifico. Sanzioni. Chi eluderà il tetto dei 2 mila euro nell’utilizzo del denaro contante, andrà incontro a una sanzione amministrativa che può andare dai 3 mila euro ai 50 mila. Nella violazione sono coinvolti entrambi i soggetti, quindi sia chi paga che chi riceve. Si ricorda inoltre che, dal 1° gennaio 2020 per usufruire delle detrazioni fiscali, i contribuenti sono obbligati ad effettuare i pagamenti, relativi a tali spese, esclusivamente tramite assegni, bancomat, carte di credito, carte prepagate, ecc.

(apassarelli)

   

comunicazioni | Nota 532 Ispettorato Nazionale del Lavoro - Verifiche utilizzo CIG -  20-06-2020 

comunicazioni: Nota 532 Ispettorato Nazionale del Lavoro - Verifiche utilizzo CIG

(apassarelli)

NOTAISPETTORATOLAVOROdoc.pdf (61kB)    

comunicazioni | Nuovo modello per richiesta finanziamento fino a 30 mila euro -  19-06-2020 

comunicazioni: Nuovo modello per richiesta finanziamento fino a 30 mila euro Oltre all’innalzamento della soglia da 25.000 a 30.000 euro, tra le modifiche vi sono:
l’accesso al Fondo di garanzia è ora previsto anche per agenti e subagenti di assicurazione, broker, enti del Terzo settore, compresi gli enti religiosi civilmente riconosciuti, che esercitano l’attività di impresa o commerciale, anche in via non esclusiva o prevalente o finalizzata all'autofinanziamento;
il limite del 25% non è più calcolato sull’ammontare dei ricavi dell’ultimo esercizio ma, alternativamente, o sul doppio della spesa salariale annua o sul valore del fatturato totale 2019;
il periodo di rimborso è stato esteso da 6 a 10 anni, con un periodo di pre-ammortamento fino a 24 mesi.

(apassarelli)

   

comunicazioni | Istitutio il codice tributo per l'utilizzo del credito d'imposta sulle locazioni -  07-06-2020 

comunicazioni: Istitutio il codice tributo per l L'Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 32/E del 6 giugno 2020, ha istituito il codice tributo per l’utilizzo in compensazione, tramite modello F24, del credito d’imposta di cui all’articolo 28 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34. L’articolo 28 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, riconosce un credito d’imposta commisurato all’ammontare dei canoni di locazione, leasing o concessione di immobili ad uso non abitativo, ovvero dei canoni dovuti in relazione a contratti di servizi a prestazioni complesse o di affitto d’azienda che comprendono almeno un immobile a uso non abitativo. Si allega la risoluzione

(apassarelli)

   

comunicazioni | Fondo perduto -  26-05-2020 

comunicazioni: Fondo perduto

(apassarelli)

Fondoperduto.pdf (60kB)    

comunicazioni | Linee guida Regioni Governo riapertura dal 18 maggio -  16-05-2020 

comunicazioni: Linee guida Regioni Governo riapertura dal 18 maggio Linee guida sulla riapertura delle attività dal 18 maggio 2020. Nella sezione circolari di questo sito troverete un dettaglio più ampio delle misure adottate dal Governo in collaborazione con le Regioni

(apassarelli)

DL-RIAPERTURE_REV5(1).pdf (564kB)    
cerca news |
RSS  


Studio A.Passarelli
P.IVA: 01832890600 CF PSSDRN61S30C413E
Via Gaeta, 40 - 03023 Ceccano (FR)
Tel: +39.0775604053
Cell: +39.3389879029
email: info@adrianopassarelli.it
Iscritto all'ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Frosinone nella sez. A Commercialisti al n. 143.